ORARIO SECONDARIA DI 1° GRADO

orarioIstituto

SECONDARIA DI 1° GRADO
        CAMPOFELICE DI ROCCELLA

[DOWNLOAD]
SECONDARIA DI 1° GRADO
        LASCARI
[DOWNLOAD]
SECONDARIA DI 1° GRADO
        COLLESANO
[DOWNLOAD]
 
70° Anniversario della nascita della Polizia Stradale PDF Stampa E-mail
Scritto da Anna Prof. Ilardo e Grazia Imbraguglio   

Copia  di WP 20171013 09 42 33 ProVenerdì 13 ottobre, nell’ambito delle attività di Educazione alla Legalità promosse dal nostro Istituto, una rappresentanza di sedici alunni, accompagnati dal Dirigente Scolastico, Prof. Fabio Pipitò, e dalle docenti Anna Maria Ilardo e Grazia Imbraguglio, ha potuto assistere, nella prestigiosa cornice del Teatro Massimo, alla Manifestazione celebrativa del 70° Anniversario della nascita della Polizia Stradale.
La partecipazione all’evento, preceduta giorno 5 ottobre da un incontro di presentazione dello stesso, curata dall’Ispettore Luigi Martusciello, si innesta nel solco di una collaborazione ormai consolidata tra la nostra Scuola e la Polizia Stradale, sezione di Palermo, guidata dalla Dott.ssa Rosa De Gregorio. Il contesto di riferimento è quello del Progetto Icaro, promosso dal MIUR e finalizzato a sensibilizzare i giovani alla prevenzione in materia di sicurezza stradale.

WP 20171013 10 09 52 Pro   WP 20171013 10 22 07 Pro   WP 20171013 11 03 06 Pro  WP 20171013 12 23 00 Pro  

Leggi tutto...
 
Festa di Inaugurazione dell'A.S.2017/18 a Lascari PDF Stampa E-mail
Scritto da Prof.ssa Mimma Fina   

012Mercoledì 11 ottobre, presso la sede della Scuola Secondaria di primo grado " Falcone e Borsellino", si è svolta, alla presenza del Dirigente Scolastico, degli amministratori locali e di alcuni amministratori del comprensorio madonita, la festa di inaugurazione dell'A.S.2017/18. La manifestazione, dal titolo "Piccoli esploratori... crescono", ha visto coinvolti gli alunni, i docenti ed il personale Ata dei tre ordini di scuola di Lascari, e ha avuto come tema trainante la scoperta del territorio madonita, delle sue tradizioni, delle sue bellezze artistiche, storiche, naturalistiche, in linea col progetto di Istituto improntato alla conoscenza e alla valorizzazione di questi territori. La giornata, nonostante le avverse condizioni meteorologiche, si è svolta in un clima festoso, e la sua buona riuscita deve il merito alla armoniosa sinergia tra gli alunni dei tre ordini di scuola in tutte le fasi della manifestazione. Partendo dalla scoperta del territorio di appartenenza, i ragazzi, attraverso giochi, canti della tradizione popolare, balli e altre performances, hanno ampliato il proprio orizzonte di conoscenza anche ai territori limitrofi. L'entusiasmo, il divertimento e il contagio collettivo sono stati il denominatore comune della giornata.


Si ringraziano quanti si sono adoperati per il buon esito di questa giornata, ed in particolare gli alunni, per l'impegno profuso nella preparazione delle varie attività.

 
Inaugurazione a Collesano: Giornata Speciale alla Rascata PDF Stampa E-mail
Scritto da classi quinte Primaria di Collesano   

IMG 2132Giorno due ottobre, in occasione dell'inaugurazione del nuovo anno scolastico, tutti gli alunni delle scuole di Collesano, insieme ai nostri insegnanti, siamo andati nel bosco forestale della Rascata.
Un parco incontaminato, immerso nel verde con alberi di tutti i tipi e distese fertili tra le montagne delle Madonie.
Abbiamo scelto questo posto sia perché il nostro preside prof. Pipitò, innamorato del nostro paesaggio, potesse stupirsi alla vista di questa bellezza, sia perché il tema di quest'anno è lo studio del nostro territorio.
I testi di tutte le canzoni scelte, accompagnati da bellissime coreografie, mettevano in risalto l'importanza del rispetto per la natura.
Ci siamo esibiti per ordine di grado scolastico. I più piccoli hanno iniziato lo spettacolo con un girotondo mentre cantavano la canzoncina “Amico bosco” per esaltare le meraviglie del posto. A seguire i canti mimati delle classi prime, seconda, terze, quarte e le coreografie delle parodie delle quinte: “Sotto il sole di Rascata” e “L'esercito del Parco”.

 

Per finire i ragazzi della scuola secondaria di primo grado hanno presentato dei cartelloni che raffiguravano alcuni tipi di alberi che hanno deciso di adottare, concludendo con una bellissima performance.
Le autorità presenti hanno concluso con i loro interventi, non solo augurandoci un buon inizio di anno scolastico, ma soprattutto formulandoci l'augurio di saper mettere radici in questo territorio che ci appartiene per amarlo e rispettarlo.
Infine, tutti insieme abbiamo messo a dimora degli alberelli di roverella, platano e leccio in ricordo di questa meravigliosa giornata in mezzo alla natura.

 
Elezioni Rappresentanti dei genitori

Con Circolare n. 28 - 29 - 30 del 6 ottobre 2017 il Dirigente Scolastico, prof. Fabio Pipitò, comunica date, orari e modalità per le Elezioni dei Rappresentanti dei Genitori relativamente ai Consigli di Classe, di Interclasse, di Intersezione.

elezioni consiglio di classe  Clicca [QUI] per leggere la Circolare n. 30

RELATIVAMENTE ALLE ELEZIONI DEI RAPPRESENTANTI DEI CONSIGLI DI CLASSE:
Debbono essere eletti N° 4 genitori per ciascun Consiglio di classe.
Entrambi i genitori hanno diritto al voto e possono essere eletti.
Ogni elettore può esprimere due voti di preferenza.
I genitori che hanno più di un figlio, in questa scuola, hanno diritto a votare per le elezioni dei
rappresentanti in ciascun Consiglio di classe.
Nell’ipotesi in cui due o più genitori riportino, ai fini delle elezioni dei Consigli di Classe/Interclasse
e Intersezione lo stesso numero dei voti, si procede, ai fini della proclamazione, per sorteggio.

elezioni consiglio di INTERCLASSE  Clicca [QUI] per leggere la Circolare n. 29

RELATIVAMENTE ALLE ELEZIONI DEI RAPPRESENTANTI DEI CONSIGLI DI INTECLASSE:
Deve essere eletto per ciascuno delle classi o sezioni interessate, un rappresentante eletto dai genitori degli alunni iscritti.
Entrambi i genitori hanno diritto al voto e possono essere eletti.
Ogni elettore può esprimere una sola preferenza.
I genitori che hanno più di un figlio, in questa scuola, hanno diritto a votare per le elezioni dei
rappresentanti in ciascun Consiglio di interclasse.
Tutti i genitori sono invitati di partecipare all’assemblea ed alle votazioni.
Nell’ipotesi in cui due o più genitori o alunni riportino, ai fini dell’elezione dei Consigli di interclasse, lo stesso numero di voti, si procede, ai fini della proclamazione, per sorteggio.

elezioni consiglio di INTERSEZIONE  Clicca [QUI] per leggere la Circolare n. 28

RELATIVAMENTE ALLE ELEZIONI DEI RAPPRESENTANTI DEI CONSIGLI DI INTERSEZIONE
Deve essere eletto per ciascuno delle classi o sezioni interessate, un rappresentante eletto dai genitori degli alunni iscritti.
Entrambi i genitori hanno diritto al voto e possono essere eletti.
Ogni elettore può esprimere una sola preferenza.
I genitori che hanno più di un figlio, in questa scuola, hanno diritto a votare per le elezioni dei
rappresentanti in ciascun Consiglio di intersezione.
Tutti i genitori sono invitati di partecipare all’assemblea ed alle votazioni.
Nell’ipotesi in cui due o più genitori o alunni riportino, ai fini dell’elezione dei Consigli di intersezione, lo stesso numero di voti, si procede, ai fini della proclamazione, per sorteggio.

 

 
I nostri alunni al superiore PDF Stampa E-mail
Scritto da prof.ssa Giuseppa Lo Coco   

iscrizioniNell’ambito dell’attività di orientamento sono stati elaborati i dati, di seguito riportati, relativi alle iscrizioni presso gli Istituti di Istruzione Superiore per l’anno scolastico 2017/2018,  riguardanti gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo G.B. Cinà che hanno superato l’Esame di Stato nel precedente anno scolastico.

Grafico 1  Grafico 2  Grafico 3  Grafico 4  Grafico 5 
Clicca sull'Icona per ingrandire

 
Inaugurazione Nuovo Anno Scolastico a Campofelice PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

DSC01209Valorizzare un territorio significa prima di tutto conoscerne le peculiarità per coglierne il potenziale. In quest’ottica la Scuola, in quanto Agenzia Educativa privilegiata, riveste un ruolo centrale, poiché attiva nei giovani il processo che conduce alla consapevolezza della propria identità. Tale consapevolezza può essere acquisita attraverso la scoperta delle proprie radici storiche e culturali, imprescindibilmente legate al contesto geografico di appartenenza, ricomponendo il mosaico dei saperi territoriali. Nel clima gioioso della giornata inaugurale abbiamo pensato di intraprendere questo “viaggio” conoscitivo iniziando dal recupero della dimensione ludica della nostra tradizione: canti, filastrocche e giochi di strada ci condurranno con leggerezza sulle tracce di un passato che ci appartiene e di cui dobbiamo imparare a essere eredi coscienti, riscoprendo la nostra storia, le nostre origini e il senso di appartenenza. 

Il gioco, in particolare, è l’espressione più autentica della cultura umana, è sempre “figlio del tempo” e si adatta al contesto sociale in cui si svolge. In un lontano passato l’economia del nostro territorio, e del Meridione in generale, fondata quasi esclusivamente su agricoltura e allevamento, era dominata dalla struttura del latifondo: la ricchezza era concentrata nelle mani di pochi “signori”, i feudatari, mentre la maggior parte della popolazione, di estrazione contadina, viveva in condizioni di povertà. Come in tutte le società povere, i giochi si facevano per strada e la maggioranza dei ragazzi era costretta a costruire i propri giocattoli: a questo scopo erano utilissimi tutti quei materiali che, non più usati dai grandi, potevano diventare la materia prima necessaria. 

Oggi li chiameremmo materiali riciclabili o materiali di risulta, perché recuperati nei fumazzara (piccole discariche private a cielo aperto; ogni famiglia aveva il suo fumazzaru): palloni e bambole di pezza, pistole di legno e spade di canna, ruote e carretti costruiti con il fil di ferro, cavalli modellati con la creta, macchine rudimentali realizzate con assi di legno e cuscinetti di metallo come ruote, ecc … Diamo ora la parola ai nostri “cantastorie”: attraverso due scenari, nella via Roma e nella piazza Garibaldi, ci introdurranno in un passato che faremo rivivere per voi e di cui noi, tutti insieme - Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I grado - ci faremo interpreti in maniera spensierata.

I GIOCHI

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 94

Accessibilità

archimede

VIDEO TUTORIAL

VERBALE 1° QUADRIMESTRE

moodle

FOMAZ

In Evidenza

Somministrazione farmaci

            farmaci a scuola

Newsletters

Vuoi essere informato sulle attività della nostra Scuola?
Invia un'e-mail a: contatti@gbcina.gov.it

PTOF [2015-2018]

          ptofppp

Libri di Testo

            adozioni

Pubblicazione

    codice

Elezioni Rappresentanti dei genitori

Piccola guida per il Rappresentante

ARCIPELAGO 4

musica03

 

IMMAGINEMIDI

inglese5

religio

iostudio

LIMONE 2

Rubriche

Lim in rete

POR Sicilia