GITA ALLA TORRE SUPERSTITE DI ROCCELLA PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Maggio 2019 04:59

roccellaIl 28 marzo i ragazzi della classe IB della scuola sec. di I grado di Collesano, accompagnati dal Prof. Alberti, siamo andati a visitare la Torre superstite di Roccella. Appena siamo arrivati sul lungomare di Campofelice ci siamo recati, attraverso un sentiero, verso la torre. Appena entrati, ci ha accolti una disponibile e gentile signora che ci ha fatto da guida.

La torre è alta circa 20 m ed è intatta dal punto di vista architettonico. Salendo, si trova una scala che porta al pianterreno. Questo è tutto in pietra e serviva, un tempo, per conservare il cibo e l’acqua. Da questo luogo si sale, attraverso una rampa di scale in legno, verso una stanza adibita a conferenze. Qui la guida ci ha parlato della storia della torre e dei suoi diversi proprietari. Salendo ancora da una scala poco luminosa e stretta, si arriva alla stanza nobiliare, molto illuminata grazie alla presenza di ampie finestre. La cosa più particolare della stanza è il camino dove, sul fronte, è presente lo stemma di Francesco II di Ventimiglia. Salendo infine attraverso un’altra scala oscura siamo arrivati alla terrazza da dove si vede un bellissimo paesaggio maronita, marittimo e urbano.
È stato molto interessante e stimolante seguire questo percorso storico-culturale; è molto importante capire il nostro passato per comprendere il presente ed il futuro

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Accessibilità

moodle

FOMAZ

In Evidenza

Somministrazione farmaci

            farmaci a scuola

ARCIPELAGO 4

musica03

 

IMMAGINEMIDI

inglese5

religio

iostudio

LIMONE 2

Rubriche

POR Sicilia